Film

“The Road” troppo deprimente?

Ma stiamo scerzando?!
Uno dei libri più belli che abbia mai letto, sarebbe troppo deprimente?!

Mi sto riferendo al giudizio che ho appena letto a proposito del film che avrebbero dovuto distribuire in Italia e che

ruota attorno ad una vicenda ritenuta troppo cupa e deprimente per suscitare l’ interesse del pubblico nostrano, tanto da destare preoccupazioni [fonte cineblog]

Certo, il giudizio è sul film, ma è indirettamente anche sul libro, e questo non mi sta bene. Senza contare che spesso –anche se non è una regola applicabile in generale– il film tratto dal libro è di peggior fattura.

Mi viene da chiedermi se la gente che ha espresso questo giudizio l’abbia mai almeno letto/guardato, un po’ come è accaduto a Roberto Recchioni (con la “i”) di recente.
Standard