Browser


Questa demo per FF4 non è male, però… seriamente, potevano fare di molto meglio.

Mi ha fatto molto ridere il disclaimer, ma poi ho capito…

The following demo contains flashing lights and patterns.
Please consider this…

No comply

Digressione
Browser

Google Chrome per Mac multi-utente

Questo articolo altro non è che una trascrizione italiana più concisa di Multiple User Profiles in Google Chrome for Mac.

Per farla breve in pratica si creerà uno script –che comportandosi come una applicazione– creerà il profilo (in Application Support) di un nuovo utente per Chrome.

Apriamo Script Editor e incolliamo il seguente codice (N.B. si presuppone che Chrome sia nella cartella delle applicazioni: se è stato spostato occorre correggere opportunamente il percorso), sostituendo a #### il nome del nuovo profilo (ad esempio Gio).

do shell script “/Applications/Google\\ Chrome.app/Contents/MacOS/Google\\ Chrome –user-data-dir=/Users/$USER/Library/Application\\ Support/Google/#### > /dev/null 2>&1 &”

Salviamo quindi lo script con un nome appropriato avendo cura di settare come “Applicazione” il formato del file.

Per concludere potete anche cambiare icona allo script per far si che sia più riconoscibile.
Standard
Browser, Web

Se qualcuno ci riesce, mi avvisi!

Premetto che ho un MAC con su FireFox e potrei sentirmi un po’ discriminato ;)

Comunque, prendetevi un po’ di tempo per guardarvi l’immagine qui di seguito o andate a leggerla direttamente alla pagina da chi ho preso lo screenshot (sempre che sia la stessa).

microsoft 10000

Trovo che sia una trovata di marketing quantomeno discutibile, per di più poco pubblicizzata e quindi “invisibile” alla rete. Ho notato anche un paio di commenti condizionali atti a mostrare del contenuto diverso a seconda del browser che si sta usando per navigare (tra cui uno anche per IE6; si sono dovuti hackerare da soli?), per cui stasera da casa proverò a controllare se con il caro “Otto” si nota qualcosa di diverso.

Anzi Cambio l’user agent e me lo guardo adesso!

Vi regalo anche una piccola perla trovata su Blogoscoped

Standard
Browser, Firefox, Software

Una spremuta di web, per cortesia

Oggi proverò Juice, l’estensione per FireFox che dovrebbe migiorare l’esperienza della ricerca in internet.

Per quel poco che ho potuto vedere e provare, sembra davvero facilitare la ricerca di alcune informazioni: basta infatti evidenziare e trascinare un poco per attivare l’estensione che istantaneamente avvierà la ricerca dei termini evidenziati. Lo stesso vale per le immagini e i video (con un apposita linguetta a rollover su questi) che diventano dei “drop”.

Il plugin fornisce anche una integrazione con FaceBook per condividere velocemente i drop e esegue le ricerche –a scelta– sia sui principali motori, sia su Twitter, andando a colmare un gap spesso vociferato per quanto riguarda l’instant–searching.

Per ora l’unico inconveniente che ho potuto notare è che se appena–appena si trascina una immagine, questa viene automaticamente salvata tra i drop: il sistema di gesture non è in grado di riconoscere un errore da una vera a propria azione. Se il sistema del “drag&drop” è molto comodo per i testi evidenziati, non vale lo stesso per le immagini, per le quali spesso si usa lo stesso modo per salvarle, trascinandole dalla finestra del browser sul desktop.

Standard
Browser

Evolve: un modo nobile per dire “upgrade”

Non avrei mai immaginado di dire queste parole, ma gli spot che raccontano le peripezie dell’anello tra uomo e scimmia “Otto” sono pensati per andare nella giusta direzione: Give people a reason to upgrade.

Unica consolazione –dopo l’iniziale complimento a quelli di Windows– è che, se la versione 8 del browser di Microsoft è quella del “salto evolutivo”, allora le precedenti sono quelle ancora non evolute: una implicita dichiarazione di inefficienza.

Upgrade gente, upgrade!

Standard
Browser, Hardware

Mouths

Mouth Off, appliazione su AppStore per iPhone mi ha ricordato questo esperimento per Chrome.

Che cagate… divertenti, ma pur sempre dei giochini.

Standard