scaled
Amici

Un aggettivo messo lì per caso

Stamani in treno ho letto questo articolo. Parla di Dante, dei nostri giorni e di me.

Standard

4 thoughts on “Un aggettivo messo lì per caso

      • Gio ha detto:

        Innanzitutto scusa il ritardo…

        Per quanto riguarda l’articolo, posso solo aggiungere –se non l’avevi già notato– che si tratta della trascrizione di una intervista, perciò ci stiamo riferendo ad un italiano “parlato” e solo dopo messo per iscritto.

        Mentre per quanto riguarda un Dante in lacrime per l’italiano –lui che la Commedia l’ha addirittura scritta in “volgare”– direi che avrebbe approvato, sia la forma, sia soprattutto il contenuto.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...