letture-del-fine-settimana
Altro

Letture della settimana

Anno II, #4

Piccolo compendio per affrontare bene il fine settimana (con cambio di notazione).

  • Nettuno, l’ottavo pianeta del sistema solare, sta per completare il primo giro intorno al Sole da quando è stato scoperto, nel 1846.
    Questa piccola notizia su Keplero solo per segnalare un bel oggettino in flash (che non è sempre male, se e quando usato bene. Quindi non per fare i siti…): ecco qui il sistema copernicano e ticoniano a confronto. Giocateci.
  • “L’ultimo passo dell’evoluzione è compiuto, proprio quando nulla ormai ha più il sapore dell’uomo” […] l’evoluzione, ahimé, ha portato l’uomo marketing ad allontanarsi sempre più dal baricentro di quello che sarebbe dovuto essere il suo interesse principale: la persona.
    Tratto da 2011 empatia nello spazio su Disruption. Molto bello l’accento sull’interesse del marketing che avrebbe dovuto essere l’ “uomo”.
  • Voi sapete che cosa è l’olofonia? io no, l’ho visto per la prima volta stamani grazie a Ilaria che mi ha fatto scoprire questi articoli. In ogni caso l’olofonia è una tecnica particolare di registrazione che permette di simulare in riproduzione la posizione spaziale del suono registrato.
  • [parlando a proposito di Avatar] I call this sub-genre “Sorry about Colonialism!” I’m talking about movies like Dances With Wolves, The Last Samurai, The Last of the Mohicans, Dune, Lawrence of Arabia, A Man Called Horse, and even Fern Gully and Pocahontas.
    Tratto da Everything is a Remix Part 2. Il primo video è stato una bomba.
Standard

2 thoughts on “Letture della settimana

  1. io te lo dico, quell’articolo sull’olofionia mi ha fatto impazzire. ho ascoltato qualche sample ad occhi chiusi ed ero costantemente lì lì sull’orlo della rista isterica.

    tra l’altro mi stupisce che in un mondo come quello di oggi dove il cinema se non è 3d non è buono e dove si punta ad un sempre maggiore coinvolgimento sensoriale, non si sia sviluppata questa tecnica. io già me li vedevo degli pseudo-caschetti dati al posto di quegli orribili occhialetti 3d da nerd incallito.

    • Gio ha detto:

      Anche io sono rimasto molto colpito e adesso voglio capirci di più perché di solito è proprio quel genere di cose di cui vengo subito a conoscenza, ma non è stato questo il caso.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...