Cartoon, Video

Vecchie glorie

Chiedo scusa per il video, ma sembra siano stati rimossi da Vimeo… bho?! Potete comunque trovare qualche clip su youtube, ma non è la stessa cosa…

Contravvenendo a tutte le buone norme di internet che vorrebbero si scrivesse un titolo che sia facilmente indicizzabile dai motori di ricerca, io faccio quel che mi pare per non rovinarvi la sorpresa!

Direttamente dal futuro della Warner Brothers –non so quanto questo sia un lavoro amatoriale, ma immagino sia così– ecco quello che i cartoni avrebbero potuto essere oggigiorno: le solite divertentissime vecchie gag in salsa 3D senza occhialini.

Ben fatto.

Guardatevi anche l’altro video, ce ne sono ben 2!

Grazie a Animation-HD /via prosthetic knowledge su Tumblr.
Standard

2 thoughts on “Vecchie glorie

  1. sono riuscito a vederli appena li hai caricati ma non avevo tempo di commentare, faccio ora. breve breve.

    l’unica cosa che cambia è che bip bip ora è uno stronzo in 3d. perdona il francesismo ma nei suoi confronti c’è davvero un odio profondo.

    riguardo la tecnica davvero niente da dire. sbalorditiva! è difficile pensare, come tu dici, ad un’operazione amatoriale.

    • Gio ha detto:

      ‘giorno Nic,
      il fatto che li abbiano tolti mi fa ricredere proprio sull’operazione amatoriale, magari abbiamo visto qualcosa che non doveva essere ancora reso pubblico, ma mi sembra sempre strano… per quanto riguarda il francesismo ti do ragione, ma tieni a mente il fatto che, come in ogni buona storia, il nostro eroe –il coyote– ha sempre bisogno di un antagonista alla sua altezza! altrimenti il rischio è quello dell’appiattimento della narrazione: Bip-bip deve essere imprendibile, e così voglio che resti, altrimenti mi stancherei ben presto delle mirabolanti peripezie che il nostro mette in atto per catturarlo, no?
      Se ci fosse lontanamente la possibilità che il coyote catturasse l’acerrimo, probabilmente dopo smetterei di guardarlo perché ormai ha raggiunto lo scopo e dovrebbero inventarsi un altro RoadRunner che però non sarebbe più credibile.

      Scusa l’ho fatta un po’ lunga, ma mi piacciono un sacco i meandri della narratività.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...