Amici

Diventare padre

Diventare padre significa navigare nella merda. A volte “anche” in senso metaforico.

Cito un pezzo a caso tra i molti che mi han messo il sorriso sulle labbra in questo giorno cominciato troppo presto: benché non abbia ancora un figlio posso però provare a immaginare cosa voglia dire diventare padre.
Leggete il resto…

Ma la cosa che mi ha veramente colpito è quel “sopraffatti dalla bellezza”, che non lascia scampo –a me, ma a tutti in generale anche se non lo sanno– perché vale per ogni dettaglio della vita, anche quando padre non lo sei ancora, e non solo perché in un certo senso invece padre lo sei di tutti i ragazzi dell’oratorio, di tutte le matricole dell’università che chiedevano il tuo aiuto…

La bellezza salverà il mondo!

Se diventare padre vuol dire questo, come lo ha raccontato ThomasMagnum, allora ne voglio almeno 2 (se non anche 2 e mezzo ;)
Standard

One thought on “Diventare padre

  1. Uno è lieto di poter servire. :)

    E ti dirò di più, quando scrivevo quelle righe mio figlio aveva poco più di un anno. A maggio prossimo ne compirà quattro e… chettelodicoaffare, dopo la sopraffazione viene la resa, ed è bellissimo.

    Wish you’ll breathe it soon!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...