Altro

A me è sempre piaciuta la Fisica…

… eppure sono un designer. E non solo perché ho passato il test di Architettura del Poli. Mi piace pensare che buona parte del merito vada attribuita anche ad un nonno designer che ha vegliato su di me nella scelta. In ogni caso, se fossi stato alle strette, alla fine sarei finito a fare Fisica in Statale. Non me la cavavo male alle superiori, anzi! avevo cominciato ad appassionarmi alla materia realizzando con alcuni amici tutta una serie di esperimenti (dall’arcobaleno ai laser!).

Per questo oggi leggo spesso blog e siti di carattere scientifico. A volte non capisco nulla, ma quelle volte che riesco a seguire i complicati ragionamenti dietro ai vari test, agli esperimenti e le conclusioni che vengono tratte, allora sono contento.
Stavo appunto leggendo un articolo riguardante le recenti scoperte al CERN quando ho visto questo video:

Al settimo minuto uno scienziato, Alvaro de Rujula, dice:

[…] sarebbe fantastico perché proverebbe che non abbiamo capito nulla! […] il preludio di grandi rivoluzioni è quando ci rendiamo conto di non aver capito assolutamente niente.

Mi è tornato in mente un pensiero di Blaise Pascal molto famoso, che la dice lunga su un certo tipo di (cono)scienza moderna, che allora era molto più aperta alla evidente possibilità di un Mistero.

L’ultimo passo della ragione è riconoscere che c’è un’infinità di cose che la sorpassano.

Standard

2 thoughts on “A me è sempre piaciuta la Fisica…

  1. Grazie per il bellissimo commento all’articolo sul Cern.
    Io invece ho studiato ingegneria e sono finito a fare (anche) il designer :-)
    Dunque anche se avendo preso strade opposte ci siamo incontrati su un blog :-)))
    La scienza è affascinante proprio perché è alla continua ricerca, una meraviglia che è naturale quando sei bambino, e ti chiedi il perché delle cose. In alcuni questa meraviglia rimane e … diventano scienziati. Un po’ come rimanere bambini con tanta curiosità e voglia di capire, conoscere.
    Dopo un secolo di ricerche in cosmologia, si è giunti recentemente alla conclusione che il 90% dell’Universo è composto da una materia (la materia oscura) di cui ancora non sappiamo nulla
    http://it.wikipedia.org/wiki/Materia_oscura
    Questo è il fascino della scienza. Ogni risposta a una domanda apre scenari inaspettati che ci portano a domande che ancora non hanno risposta!

    Claudio

    • Gio ha detto:

      Prego, non c’è di che! e continuate così, mi raccomando.

      Ho apprezzato molto quando hai citato i bambini e la loro capacità di rimanere aperti di fronte alle cose che li (ci) stupiscono, senza rinnegare nulla, perché è proprio vero quello che dici!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...