Fotografia

Picasso era “avanti”, molto

Ho dovuto vedere un articolo su Nice Fucking Graphic per accorgermi di una celata evidenza: Picasso, finora l’unico “vero” artista che ha potuto godere dei frutti economici del proprio mestiere da vivo, era davvero un genio.
Ne sono sempre più convinto e –non serve che lo dica io– bastano le sue opere a dimostrarlo.

Fattostà che quando ho visto queste foto, mi si è accesa una lampadina.

Le foto a lunga esposizione, ed in particolare i light graffiti, non sono altro che una recente ri-scoperta (anche dopo l’ormai arcinoto HDR).

Chissa quanti altri, soprattutto tra i primi fotografi, hanno fatto dei lavori analoghi? Mi piacerebbe scoprirlo.

Ebbravo Pablo, che già allora aveva la vista più lunga di come potremmo immaginare.

[immagini di LIFE, grazie all’archivio di Google]
Standard

4 thoughts on “Picasso era “avanti”, molto

  1. Nicolò ha detto:

    Caro Giò, nella compilazione di questo articolo hai fatto una piccola omissione. La fotografia NON è stata fatta INTERAMENTE con una lunga esposizione, altrimenti anche il Pablo sarebbe venuto mosso. L’autore ha dapprima fatto una lunga esposizione nella stanza buia in modo da impressionare il percorso della torcia, alla fine ha fatto scattare un flash che ha rivelato la stanza e il medesimo.

    • Gio ha detto:

      Ti ringrazio Nico per il tuo intervento (anche se avevo già dato in chat ;)

      Quello che sostieni implica una visione “progettuale”, come per ogni arte/mestiere, anche anche per la fotografia, che però spesso viene tralasciata a favore di un approccio spesso prevalentemente “dilettantistico” a cui la maggior parte delle persone sono da sempre abituate (i famosi fotografi “della domenica”).

      Ringraziandoti ancora, ti rilancio la sfida –dato che so che sei un gran conoscitore nel campo– a trovare qualche altro esempio di fotografie assimilabili a queste, fatte prima dell’avvento del digitale.

  2. ciao giò…
    ti “incrocio” spesso su Edit… e da lì visito il tuo blog, anche se non sono mai intervenuto…
    oggi vedo queste foto di Picasso… che anni addietro (anni ’90, ma non so più risalire esattamente a quando) ho avuto la fortuna di vedere esposte a Firenze… in una di quelle mostriciattole di “seconda categoria”… sai? quelle poco pubblicizzate… in cui si entrava con cinque-mila-lire… insomma roba alla portata di uno studente…
    anche per me è stata una rivelazione… e con un amico fotografo abbiamo “plagiato” l’idea in diverse occasioni…
    a tal proposito vorrei dire a Nicolò che secondo il mio parere (che di parere si tratta, ricerche non ne ho fatte) l’esecuzione è la seguente: esposizione unica a seguire la rapida (non rapidissima) esecuzione del (di)segno e ogni tanto una flashata per imprimere anche la figura dell’artista (e infatti quando ci sono più occorrenze sono in gradazione di impressione: dalla prima-più-opaca all’ultima-più-nitida): almeno così faceva il mio amico e otteneva risultati analoghi…

    PS: Giò, ma con “Ebbravo Pablo…” intendevi “E bravo Pablo…” vero?!?! :p

    PPS: bel blog, il tuo… :)

    • Gio ha detto:

      Ciao EsseZeta e benvenuto (grazie per il PPS)!

      Credo che Nico si riferisse solo alla prima immagine (con un solo Pablo), mentre hai ragione te quando parli delle ultime due che ho pubblicato (in sostanza non cambia molto, anche se il caro collega si era espresso più approfonditamente in chat e solo dopo gli ho detto di commentare, che è un valore aggiunto che va a vantaggio di tutti, mio e dei lettori).

      Anche io ho avuto la fortuna di vedere molte opere di Picasso a Milano un po’ di tempo fa; era una mostra a Palazzo Reale, ma c’erano prevalentemente dei disegni ed io ricordo con particolar piacere le “evoluzioni” dei tori da figurativi a “semplici” tratti.

      PS con “ebbravo” intendevo proprio “ebbravo”, tutto attaccato! come in un intercalare dialettale ;) che a volte ci sta -secondo me- scrivere un po’ come si parla…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...