Amici

Dio ci salvi dalla creatività

Sto rileggendo alcuni articoli che mi ero tenuto in sospeso dalle passate settimane (qualcuno si è sorpreso quando ha visto che il mio feed reader non è mai a zero) tra cui Diventa creativo, salta gli intermediari che mi ha rimandato ad un argomento assai caro in questo periodo di transizione da universitario a lavoratore.

Lì ho scoperto, oltre al “vecchio” video del musicista che aggiunge una traccia di basso ad un album dei White Stripes, questo pezzo strepitoso.

Art director e copywriter di tutto il mondo, ribellatevi.
È giunto il momento di respingere una volta per tutte l’orrendo epiteto di “Creativi”.
È un’etichetta importuna e indecente, satura di equivoci e volgarità: causa tra le piú tenaci di molti peccati che si commettono controla comunicazione.

Potete leggere il resto per cui è bene ragionare sul “termine abusato” dalle pagine dell’ADCI.

Standard

One thought on “Dio ci salvi dalla creatività

  1. Pingback: Dove è finita l’inventiva « Bread Butter ‘n’ Rock&Roll

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...