Blog

Passare i compiti

[…] credo davvero che il modello di istruzione (almeno a certi livelli) che conosciamo, in cui la condivisione non è incentivata, anzi è vietatissima, e in cui i risultati individuali sono misurati solo sulla base della conformità alla nozione e non sull’innovazione incrementale apportata, sia profondamente obsoleto – e ovviamente sempre più facilmente aggirabile.

In una società fortemente indirizzata al team–working, può sembrare obsoleto un modello di istruzione che vieta o disincentiva la condivisione. C’è da dire però che 5 anni di università pensata veramente per (o almeno che tenta di) aprire le porte al mondo del lavoro sono più che sufficienti per colmare le evidenti lacune personali di moltissimi studenti che semplicemente non han voglia di studiare (che è il loro lavoro!).

Detto questo –mea culpa ;)– anche io ho copiato e fatto copiare… ma c’è modo e tempo per ogni cosa, no?

[mini–marketing: Passare i compiti era dueppuntozzero]

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...