Software, Web

Integrazione digitale

Bella cosa l’integrazione digitale, il geotagging e tutta una serie di altre diavolerie tipicamente elettroniche che permette di twittare quello che si fa, mentre stai caricando una foto su Flickr, il quale servizio riconosce il modello del telefonino che l’ha scattata…

Per iniziare a mettere insieme i pezzi del grande “puzzle” dell’integrazione digitale, annuncio che ho cominciato ad usare Twitter in maniera semi-seria (spero solo di non avere problemi di downtime come sempre più spesso si sente in rete).
Dallo stage/lavoro non posso mettermi a cercare il materiale per pubblicare nuovi articoli, ma 140 caratteri sulle cose belle che scopro posso inviarle on the fly con Twirl (Air multipiattaforma e very cool, solo un po’ pesante ad essere sinceri).

Seconda cosa, recentemente ho sostituito NetNewsWire con GoogleReader e ho scoperto gli articoli condivisi, le note e una serie di altre “chicche” interessantissime: quello che non trovo io, lo possono trovare i miei amici e metterlo in condivisione con me (e viceversa), posso annotare appunti e segnare gli articoli migliori da rivedere a casa con calma.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...