iPhone

iPhone: price trouble

Sono contento che TIM non abbia ancora sproloquiato sul prezzo del popolare dispositivo. Diversamente da Vodafone, che tanto dice, ma nulla può ancora sostenere… almeno fino al prossimo 11 luglio.
In questi casi meglio tacere: tanto chi lo vuole, lo comprerà comunque.
Indipendentemente dal gestore.

Ma di certo non indipendentemente da prezzo. Questa è guerriglia psicologica.

È proprio il caso di dirlo: in soldoni, la compagnia che offrirà il prezzo più basso si accaparrerà la fetta di mercato maggiore.

Non so voi, ma io aspetto di vedere le mosse dei gestori prima di prendere una decisione (non tanto “con chi”, ma soprattutto “se”…).
Tanto fino al prossimo mese ci tocca aspettare lo stesso, e comprarlo l’11 o qualche settimana dopo non cambia proprio nulla.

Standard

One thought on “iPhone: price trouble

  1. mario ha detto:

    bisogna aspettare x forza…è incredibile che in italia costa dai 499 ai 569e quando già negli USA costa 200$(150e circa).
    Oltretutto l’apple doveva venderselo da sl è ovvio k se si permette d vendere sl ai gestori se ne approfittano.
    Infatti stanno indagando

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...