Libri

Il “Ciclo” dell’Eredità

Questo articolo è dedicato al Fra e a Timone.

All’inizio dovevano esserci tre libri, –come sempre più spesso è accaduto in un passato recente– una trilogia: Eragon, Eldest ed un terzo libro di cui non si sapeva nulla.
Mote voci sono girate a proposito del titolo, giocato sulla ripetizione della lettera “E”. Empire poteva essere attendibile, inizia e termina con la stessa lettera, a “conclusione” della trilogia; Eredità funziona bene in italiano se ci mettiamo anche a contare il numero (6) delle lettere dei vari titoli conosciuti.

Ultimamente era un po’ che non se ne sentiva parlare; qualcuno aveva anche ipotizzato che al giovanissimo (classe ’83) autore, Christopher Paolini, fosse venuto il “blocco dello scrittore” a causa della popolarità data anche dal primo film –purtroppo non bello come il libro–, uscito troppo presto a mio avviso.

Ma poi, oggi, vengo a scoprire grazie al mio fidato libraio, che qualcosa sta bollendo in pentola. All’orizzonte si profilano delle novità, innanzitutto i libri non sono più tre!

La notizia è rimbalzata su tutta la rete: la Trilogia dell’Eredità non è più una trilogia… Christopher Paolini, in un messaggio ai suoi lettori in tutto il mondo che potete sentire andando a farvi un giringiro da queste parti ha annunciato che i libri di Eragon non saranno più tre, ma quattro. Lui lo spiega chiaramente meglio di me, ma in poche parole, anni fa, prima ancora di iniziare a scrivere Eragon, Paolini aveva pianificato gli eventi principali dell’intera trilogia. Chiaramente però, soprattutto per quanto riguarda l’ultimo capitolo, i particolari erano solo abbozzati perché, come dice l’autore, non pensava che i primi due romanzi avrebbero avuto tanto successo. E quando ha iniziato a scrivere il terzo capitolo… si è reso conto che le pagine aumentavano e aumentavano, e che così erano destinate a fare ancora, con il risultato di ritrovarsi un terzo libro così grosso che sarebbe stata necessaria una carriola per portarselo dietro. Da qui l’idea di spezzare la vicenda in due libri, e di trasformare la Trilogia dell’Eredità nel Ciclo dell’Eredità. Il terzo libro, ancora senza titolo, uscirà il 23 settembre 2008 in America. Ancora non si sa la data italiana, ma faremo prestissimo, è una premessa. Avevo detto che avrei riassunto il messaggio di Paolini in poche parole, e invece, come ogni volta che a scuola facevo il riassunto di qualcosa, alla fine mi ritrovavo sempre con due facciate fitte in più del testo di partenza.
[via]

Inoltre il titolo del terzo libro sarà Brisingr, nell’antica lingua “fuoco”.

Non so voi, ma io per cercare di indovinare il titolo del terzo libro del Ciclo di Eragon è da circa due anni che sto pensando a una parola di sei lettere che inizi con la E. Invece (e mi viene da dire: “Come al solito”) Paolini è riuscito a sorprendermi. Insomma, è solo per dire che la Random House, la casa editrice americana che pubblica i libri di Saphira ed Eragon, ha reso pubblico il titolo del terzo libro, nonché la copertina, che potete vedere qui a fianco! Il romanzo si intitola Brisingr, una parola dell’antica lingua, insomma, così importante da diventare il centro di un intero libro. È stata spostata anche la data di uscita in libreria, ora fissata al 20 settembre. Purtroppo per quanto riguarda la pubblicazione in Italia non si sa ancora nulla di preciso, ma posso dirvi per certo che entro quest’anno verrà pubblicato anche in Italia.
[sempre via]

Concludo consigliando i primi due libri a tutti in quanto, seppur il genere possa non piacere, si lasciano leggere comodamente.
Chi è abituato a Il Signore degli anelli di John Ronald Reuel Tolkien, o ad altri libri come i vari Shannara di Terry Brooks troverà questi completamente diversi, di facile lettura, ma assolutamente non “semplici”; al contrario chi non sopporta il genere o non ha mai letto qualcosa di simile potrà rimanerne incantato.

Buona lettura.

Standard

One thought on “Il “Ciclo” dell’Eredità

  1. marcellotheworm ha detto:

    Ed ecco il mio puntuale commento…..GOOOODOOOOO!!!!
    non lo sapevo, sta notizia mi ha colpito come un fulmine a ciel sereno….troppo contento, ogni volta che andavo in libreria davo un’occhiata se si muoveva qualcosa, se c’era qualcosa di nuovo….e ora DUE libri!!!!ahahahah godo!!!!nn vedo l’ora….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...