Comics

Chris Ware

Ero sicurissimo di avervene già parlato in altri articoli, ma non è così… ho controllato e sono rimasto stupito: ma come –ho pnsato– non ho ancora fatto un articolo su Chris Ware?
Dovevo provvedere.

Una grafica inconfondibile, uno stile pulito ed affascinante, una forza ed un metodo del narrare comuni a pochi.

Mi sono impegnato per linkare le immagini ad alta risoluzione.

Questo –l’interno della sovracoperta di un libro– è uno fra i più belli: è stato anche riprodotto su un muro di 10 metri.

Concudo con il The New Yorker.

Un terzetto niente male: da notare –oltre al giochetto tra il passato ed il presnte, non soltanto nella prima immagine, ma in modo circolare– la ragazza con i capelli colorati sulla sedia in disparte che, al cellulare, sta preparando la serata con gli amici, con i quali esce e, al parco, il vecchietto abbandonato.

Un grazie a tutti quelli da cui ho preso le immagini.
Standard

3 thoughts on “Chris Ware

  1. alicegar ha detto:

    Gio mi leggi nel pensiero….. sono settimane e settimane che faccio la corte a queste copertine del New Yorker. =)

  2. Pingback: Quimby the Mouse « Bread Butter ‘n’ Rock&Roll

  3. Pingback: Una storia senza né capo né coda | Bread Butter 'n' Rock&Roll

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...