Cartoon

Non si esce vivi dagli anni ’80

Come dicono gli AfterHours… ed è proprio vero:

  • lo sai che non si esce vivi dagli anni 80.

Ci ho messo 2 giorni a raccogliere tutto questo materiale, è stato assai piacevole anche perchè ho riscoperto alcune cose strepitose. A posteriori mi rendo conto che da piccolo guardavo veramente tanta TV… spero non troppa!
Le donne mi scuseranno –de gustibus…– se ho volutamente omesso alcuni programmi veramente strazianti. Spero nella eccessiva quantità sia di non ripetermi, inserendo due volte la stessa cosa, sia di non invertire i collegamenti.

Di talpe ancora niente. E non ho trovato neppure Isidoro (un gatto arancio simile a Garfield)


Duke of Hazzard

Magica Emi

Ken il guerriero

Kimba il leone bianco

Snorky

Astroganga

David Gnomo

Conan, ragazzo del futuro

Gli Erculoidi

Gli amici cercafamiglia

Etccì, mago pancione

Jayce e i cavalieri del fulmine

Gigi la trottola

Muteking

Zero in condotta

Gordian

Rocky & Bullwinkle

Holly e Benji

Pole Position

Teddy Ruxpin

Galaxy Express 999

Capitan Harlock

Cyborg, i 9 supermagnifici

Sampei

D’Artacan

Transformrs

Gli eroi del Wrestling

Denver

Il giro del mondo di Willy Fog

He–Man

Carletto, principe dei mostri

Mini Pony

Supercar Gattiger

Wuzzles

Iridella

Ispettore Gadget

Conte Dacula

L’uomo Tigre

Nanà Supergirl

JabberJaw

TopCat

Lamù

Spiderman (questa è la sigla migliore di tutte)

Capitan Futuro

Lo strano mondo di Minù

Mister T

I predatori del tempo

Pollon

Voltron

Centurions (peccato che manca un pezzo all’inizio)

TheMonkey

Tutti in campo con Lotti

My pet monster (quello con le manette che diventa un peluches)

Danny la peste

Alla scoperta di Babbo Natale

Dinosaucers

Widget

Marsupilami

Alvin

Occhi di gatto

M.A.S.K.

BraveStarr

Gli Acchiappafantasmi

I Cavalieri dello Zodiaco

Il mistero della pietra azzurra

Doraemon

Gobots

Teenage Mutant Ninja Turtles

Il draghetto Grisù

Yattaman

Babil Junior

Gli Orsetti del Cuore

The real Ghostbuster

Chobin

Fantazoo, Alvaruccio e Camilla

DuckTales

A tutto gas

BikeMice from Mars

StreetShark

5 samurai

Maznga Z

Devilman

Automan

Jeeg robot d’acciaio

È quasi magia Johnny

Classe di ferro

Daitarn3

Siamo fatti così

SuperVicky

G.I. Joe

Magico Dan (palla avvelenata)

Il grande Mazinger

Scuola di polizia

Robin Hood

Mighty Max

A–Team

Magnom PI

Standard

9 thoughts on “Non si esce vivi dagli anni ’80

  1. Ali.G ha detto:

    Grazie Gio…
    non solo per le milioni di sigle che hai infilato in questo post, che mi hanno fatto tornare indietro di parecchio e cantare per una decina di minuti a scapito del povero Diego, ma anche per la colta citazione agli After ;)

  2. gigina ha detto:

    è già…ma qnt cavolo di cartoni c’erano qnd eravamo piccini!! devo ammettere che da brava femminuccia sono pochi qll che di qst elenco guardavo…e di alcuni ne ignoro l’esistenza…va bè sarà che non ricordo neanche se qnd ero piccola piccola avevo la TV forse una in bianco e nero…ma sono sempre vissuta di favole serali e giochi con le nonne durante il pomeriggio per cui forse è per qst! va bè non si esce vivi dagli anni 80 a me fa venire in mente Colorado Cafè (e sopratt quel figone che faceva lo sketch con qst titolo :P :P )

  3. Pingback: Talpilandia « Bread Butter ‘n’ Rock&Roll

  4. Ecco appunto, eccoci.
    Che meraviglia, gli anni ’80 sono la mia infanzia, chi se le dimentica certe cose…
    Magica Emi era uno dei miei cartoni preferiti, come d’altronde un po’ tutti quelli in cui il/la protagonista era in un qualche modo “magico/a” (e soprattutto in cui si poteva trasfigurare, vedi Creamy anche, che era quasi uguale, o Jem, che toccandosi l’orecchino stelloso si travestiva da cantante anni ’80), E’ quasi magia Johnny, penso che sia proprio da quel cartone che mi partì la mania per i viaggi nel tempo, perché era lui che cadendo dalle scale poteva far tornare indietro il tempo vero? Magari fosse possibile, a volte… David Gnomo è disegnato in modo veramente tenerissimo: sti nanetti con la barbona, le guanciotte rosa, il cappello a punta colorato… Io avevo i libri e delle statuine di gomma, o qualcosa del genere. Gli Snorky, che belli! Per me erano il corrispettivo marino dei Puffi, e mi piacevano anche molto di più!
    Molti di questi io non li ricordo per nulla, o ne ricordo solo il nome e le fattezze, ma non li ho mai seguiti… In compenso mi hai tirato fuori ricordi sepolti, cose di cui non sentivo parlare da anni (un decennio almeno): Teddy Ruxpin, Zero in condotta, Willy Fog (!!!), He-Man (il mio amico di allora aveva i bambocci con le sue sembianze, e io ovviamente quando giocavamo interpretavo la bellissima She-Ra), Iridella (mamma mia, anche per lei ero partita di capoccia, così come per i Mini Pony… sì insomma, bastava che fosse tutto cuccioloso e coloratissimo che me piaceva poi tutto), e Minù? Minùùùù da dove me l’hai tirata fuoriiii!!!! Danny la peste, Alla scoperta di Babbo Natale (magnifico e teneroso come David Gnomo), Lotti il golfista, Gli Acchiappafantasmi (meno famosi dei Ghostbusters) col biondino a cui pizzicava il naso se c’era un fantasma in giro, e Super Vicky la robottina… Mitico Gigi la trottola, con la sua passione per le mutandine.
    Gio, ho scritto questo commento in un momento in cui la mia età è andata indietro di qualcosa come 17-18 anni! Grazie! :D
    Ricambio il viaggio nel tempo con una chicca. L’anno scorso scoprii finalmente il nome di un cartone che mi piaceva da morire, e di cui non ricordavo assolutamente il nome. Probabilmente quando lo vedrai te lo ricorderai anche tu:

    From my videooo to my radioooo!!
    (Oddio, quasi mi commuovo)

  5. Gio ha detto:

    David Gnomo di gomma ce l’ho anche io in qualche casetto nello stanzino dei giochi, e, si, c’erano anche i libri che se li mettevi in fila di costa si componeva una figura (come per gli album degli Iron Maiden…)

    Il cartone in questione mi è completamente nuovo!

    Per fortuna che non si finisce mai di imparare! e questa volta tocca a me ringraziare.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...