Film, Libri, Video

Il dramma a tesi

Stasera ho visto un bel film, divertente e leggero, di quelli che non devi pensare molto, con anche la storia d’amore (2) alle spalle (a dir la verità solo quelle: la trama del film è costruita su di esse)

Ho iniziato questo articolo non per sminuire un film, che peraltro ho guardato con passione -alla fine mi è pure piaciuto-, ma per puntare l’attenzione su una cosa che avevo letto una volta.

Intanto vi segnalo il film:
L’amore non va in vacanza
Durata: 138′
Regia: Nancy Meyers
Cast: Cameron Diaz, Kate Winslet, Jude Law, Jack Black, Eli Wallach, Rufus Sewell, Edward Burns, Lydia Blanco, John Krasinski

Ed ecco il pezzo che trascrivo perchè non lo trovo su internet (scuserete le licenze…):
“Nel dramma a tesi, tuttavia, gli eroi e le eroine si sottopongono ad una prova su cui hanno un controllo totale. Hanno scelto loro la prova e la condurranno a buon fine. È un melodramma, e noi lo seguiamo perché ci fa sentire, in una certa misura, soddisfatti di noi stessi; è l’avverarsi di una fantasia adolescenziale, come i film di fantascenza. […] Il cattivo sarà sconfitto e l’eroe arriverà a salvare la ragazza legata sui binari del treno un attimo prima… […] E così il nostro godimento evapora nell’attimo in cui lasciamo il teatro.

Al cinema noi vediamo la storia: non abbiamo bisogno di ampollose descrizioni, con un sottofondo musicale sdolcinato, in cui i due si mollano, si tritrovano, si punzecchiano, si ritrovano, scappano, trovano un altro, si telefonano, etc. ma non ci viene detto niente di più di quello che sapevamo già da quando i due si mollano! Quello che conta è la storia, il racconto in sè che rende la storia accattivante e degna di essere seguita!

Per cui concludo consigliandovi questo libro (grazie David!), di cui ora ho intravvisto l’intelligenza con cui è stato scritto (dovete solo resistere alla politica che spesso si insinua e alle introduzioni strazianti).

I Tre Usi Del Coltello : Saggi e Lezioni Sul Cinema
David Mamet – Minimum Fax
(introvabile: se lo trovate, 14,50€ saranno spesi benissimo)

David Mamet: premio Pulitzer, sceneggiatore, regista, attore, produttore, drammaturgo, romanziere e prefino poeta, è una delle figure più complesse e affascinanti del cinema dei nostri tempi. Ha messo la firma a film che hanno fatto la storia del cinema Il postino suona sempre due volte, Gli intoccabili e, più recentemente, Hannibal.

“Lo usi per tagliare il pane,
così avrai la forza di lavorare;
lo usi per raderti, così ti fai bello
per la tua innamorata;
quando la scopri con un altro,
lo usi per strapparle via
quel cuore bugiardo”

Standard

One thought on “Il dramma a tesi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...