Browser, Web
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento.

Non potendo fisicamente aggiungere un banner o bloccare preventivamente i cookies, pubblico questo articolo in evidenza per informare che scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti implicitamente all’uso dei cookie.

Leggi qui per avere maggiori informazioni

Cookie & Privacy

Aside
Robot

Microbots

Inquietante ed affascinante allo stesso tempo.

Standard
Lavoro

Ho notato che tendo a commettere frequenti errori grammaticali –o altre dimenticanze di vario genere– quando scrivo a mano degli appunti personali, note e promemoria: ad esempio mi capita spesso di invertire le lettere all’interno delle parole (cmoe nell’omrai fsmaoo tset di Cmadirgbe).

Mi chiedo se sia un po’ come per la scrittura indecifrabile –per tutti gli altri, tranne che loro stessi– dei medici.

Il fenomeno si presenta più frequentemente quando do per scontato che la correzione sia fatta a breve termine dalla nota presa… ovvero quando dovrebbe bastare la memoria, mentre l’annotazione è più un’abitudine che altro.

Ma forse è solo che ho sbattuto forte la testa.

Grammatica scorretta

Aside
Pensieri

Pagare per (nome del famoso servizio internet qui)?

Metto insieme alcune letture in questi giorni di… cookie: il problema non è pagare per questo o quel servizio internet –per non essere più un prodotto, ma un cliente– ma “chi può permettersi di farlo e chi no?” anche solo anagraficamente parlando! e resterebbe comunque il fatto che “Don’t be evil” è solo un bel motto, ma poi lo si mette in pratica?

Standard
DRIFT VR image 5
Games

Drift

L’ho già detto che mi piacciono un sacco i concept game? In questo Drift si impersona il proiettile…

Standard
Silver Surfer mobius
Comix

Una storia senza né capo né coda

Pare che abbiano scritto una storia per Silver Surfer in cui è possibile avere una esperienza di lettura non propriamente lineare…

Silver Surfer board

Posto che trovo la cosa geniale, a memoria non saprei dire se sia mai stata tentata una cosa simile sul cartaceo (Chris Ware e soci a parte), mentre  sappiamo tutti che online la lettura può seguire percorsi diversi che sulla carta, gli unici appunti che faccio sono:

  • sul nome del nastro che deriva da August Ferdinand Möbius, e non Moebius come il fumettista, come si ostinano a scrivere per un probabile cortocircuito di somiglianza sonora
  • e a voler proprio essere pignoli sulla cover qui sotto il nastro non si “avvoltola” come quello da cui vorrebbe prendere spunto (seguendo l’esterno, si resta sempre all’esterno, mentre nel famoso nastro di Möbius citato non esiste un dentro ed un fuori, ma il fuori diventa il dentro a seconda di come lo si guarda).

Silver Surfer cover

Standard