letture-del-fine-settimana
Altro

Letture della settimana #14

Piccolo compendio per affrontare bene il fine settimana (che ci vuole…)

  • Lo sento scartare mentalmente una serie di risposte possibili, tra cui quella giusta. Decide di coprire la collega, in un moto di corporativismo tra officianti del Grande Mistero delle Poste.
    Ufficio Postale Milano 65, prima parte. Diegozilla. E non scordatevi le lezioni.
  • Why are Firefox and Chrome eating away at Internet Explorer, while Opera is staying pretty much where it always was.
    Qualche interessante considerazione sulla guerra dei browser, ma lato branding.
  • L’innovazione è sempre una scommessa, un certo per l’incerto [...] I primi attraggono altri, e si consolidano ulteriormente come primi, se hanno abbastanza fiato per tutta la gara.
    @gluca sulla scommessa implicita del fare innovazione online.
Standard
Icone, Infografica, Internet

Curiose coincidenze

Oggi avrei tanto voluto scrivere un articolo sull’iPad (di ieri, che non ho seguito), su Avatar (che finalmente ho visto, rigorosamente in 2D) e sul libro di Terry Brooks La strega di Ilse (leggetelo se vi piace il fantay, ma non prima di tutti gli altri libri dello stesso autore e del Signore degli Anelli).

In ogni modo, stasera mentre girovagavo per la rete mi sono imbattuto nella curiosa immagine qui di seguito.

Ciascuno degli anelli concentrici rappresenta essenzialmente un grafico a torta che mostra la percentuale di visitatori che utilizzano un determinato browser per un particolare arco di tempo.

La cosa che mi ha incuriosito è la somiglianza con l’icona di un particolare browser, non trovate?

firefox iconChiaramente i colori sono rappresentativi dei vari browser (gli azzurri per Internet Explorer, i rossi per Opera e così via), ma la somiglianza è innegabile.

Chissà se con l’avvento di HTML5 per i video il grafico non cambi verso altre tonalità?

Google Chrome icon

Standard
Browser, Firefox, Software

Una spremuta di web, per cortesia

Oggi proverò Juice, l’estensione per FireFox che dovrebbe migiorare l’esperienza della ricerca in internet.

Per quel poco che ho potuto vedere e provare, sembra davvero facilitare la ricerca di alcune informazioni: basta infatti evidenziare e trascinare un poco per attivare l’estensione che istantaneamente avvierà la ricerca dei termini evidenziati. Lo stesso vale per le immagini e i video (con un apposita linguetta a rollover su questi) che diventano dei “drop”.

Il plugin fornisce anche una integrazione con FaceBook per condividere velocemente i drop e esegue le ricerche –a scelta– sia sui principali motori, sia su Twitter, andando a colmare un gap spesso vociferato per quanto riguarda l’instant–searching.

Per ora l’unico inconveniente che ho potuto notare è che se appena–appena si trascina una immagine, questa viene automaticamente salvata tra i drop: il sistema di gesture non è in grado di riconoscere un errore da una vera a propria azione. Se il sistema del “drag&drop” è molto comodo per i testi evidenziati, non vale lo stesso per le immagini, per le quali spesso si usa lo stesso modo per salvarle, trascinandole dalla finestra del browser sul desktop.

Standard
Software

about:robots

Digitado about:robots nella barra degli indirizzi, esattamente come accadeva digitando about:mozilla (appositamente aggiornato alla 10a edizione) nelle vecchie versioni di FireFox, compare una pagina in cui i robot “che hanno un piano” proclamano alcune citazioni.

Tutto questo però si sapeva già da tempo, fin quasi dalla prima beta di FF3.

Ma avete colto la sottile ironia, implicita nelle affermazioni che seguono un evidente errore di persona? “benvenuti” presuppone che qualcuno vada, per cui “veniamo” non è appropriato…
Ma torniamo a noi; le frasi appartengono a dei famosi momenti della storia della robotica, avete capito a cosa fanno riferimento?

Provate a dire la vostra, tre di queste sono estremamente facili.

Standard